214680 Maqui INFA 24H Visual Sito OAP V1

Come Gestire Mascherina e Fondotinta nel Modo Giusto

Dallo scoppio della pandemia da Covid-19 la nostra quotidianità è stata stravolta e abbiamo dovuto cambiare moltissime delle nostre abitudini quotidiane; uno dei cambiamenti più evidenti è stato senza dubbio quello di dover indossare la mascherina quando usciamo di casa e in tutti i luoghi pubblici. 

Questo dispositivo di sicurezza è importantissimo per proteggere la nostra salute e quella delle persone che ci circondano, ma uno dei problemi da affrontare quando si esce di casa, è senza alcun dubbio il fatto che mascherina e fondotinta sembrano proprio non andare d’accordo! I due inconvenienti maggiormente ricorrenti riguardano il rischio di sporcare la mascherina con il make up che, inevitabilmente, si scioglie, ma anche l’insorgenza di imperfezioni proprio nella zona coperta dalla mascherina, a causa dello sfregamento e dell’inevitabile occlusione dei pori. 
 
La mascherina copre gran parte del viso e cercare di trovare la maniera giusta per combinare questo nuovo accessorio con il make up può essere una vera sfida. È possibile creare una ideale base trucco low transfer oppure è necessario rinunciare al piacere di truccarsi? Una cosa è certa, l’uso della mascherina mette necessariamente in discussione tutta la make up routine quotidiana, ma niente paura! Il modo per poter indossare fondotinta e mascherina esiste, basta seguire alcuni piccoli, semplici accorgimenti.   
 
 

Fondotinta e mascherina primo step: la base

A causa della mascherina, che può dover essere indossata per diverse ora continuative, la pelle ha necessità di ricevere particolari attenzioni, ciò significa, in primis, modificare la propria skincare routine quotidiana. La cosa più importante è scegliere prodotti privi di sostanze occludenti, in modo da lasciare liberi i pori ed evitare fastidiose irritazioni da sfregamento della mascherina. L’epidermide deve inoltre essere lenita e nutrita in profondità; solo dopo un’accurata detersione e idratazione è possibile applicare un primer uniformante che permetterà poi al fondotinta di durare più a lungo senza sciogliersi a contatto prolungato con il dispositivo di protezione.    
 

Fondotinta e mascherina secondo step: scegliere la giusta formulazione

Il make up low transfer è quello che privilegia prodotti dalle formulazioni leggere e a lunga tenuta, in grado di resistere molte ore ma dall’effetto naturale. Da prediligere prodotti fluidi ad alta idratazione, non eccessivamente coprenti e che possano, allo stesso tempo, resistere allo sfregamento e al calore provocato dalla mascherina.    
 
Il fondotinta INFAILLIBLE 24H FRESH WEAR è il prodotto a lunga tenuta dalla nuova formula ultra traspirante e impercettibile sulla pelle, per un make-up low transfer, mask-friendly e waterproof, senza appesantire. Profondamente idratante, questo fondotinta protegge la pelle anche grazie al suo fattore di protezione SPF 25, dermatologicamente testato è disponibile in diverse nuance.     
 

Fondotinta e mascherina terzo step: la corretta applicazione

Per avere lunga tenuta anche con la mascherina, è importante seguire alcuni piccoli accorgimenti durante l’applicazione del fondotinta, il prodotto può essere steso come di consueto, utilizzando i polpastrelli, la beauty blander o i pennelli, la cosa fondamentale è però attendere qualche minuto che il fondotinta si asciughi bene prima di indossare la mascherina. Per accelerare questo processo e ottenere un risultato veramente impeccabile, è possibile spruzzare sul viso un po’ di spray fissante e applicare poi un po’ di cipria trasparente nelle zone più problematiche.