Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Trucchi e consigli su come mettere l’ombretto

Trucchi e consigli su come mettere l’ombretto

Gli occhi e lo sguardo sono la più immediata forma di comunicazione non verbale che il corpo metta in atto e riconosca, vale a dire il primo impatto di ogni dialogo senza parole, l’impressione più indelebile che si possa avere di una persona al primo incontro.

Per questo è essenziale saper realizzare un make-up occhi perfetto, che valorizzi la forma dei propri occhi, ne esalti il colore e lo armonizzi al meglio con incarnato e capelli.

Sapere come mettere l’ombretto nel modo giusto permette di ottenere un trucco per gli occhi perfetto e adatto a tutte le occasioni.

L’ombretto va applicato in base alla forma degli occhi


Per capire come mettere l’ombretto va considerata per prima cosa la forma degli occhi.

Se non si hanno occhi troppo grandi, è possibile ottenere uno sguardo più aperto utilizzando un ombretto chiaro sulla parte superiore della palpebra e uno scuro, a contrasto, lungo la piega della palpebra superiore sfumato verso l’esterno per allungare l’occhio.

Gli occhi grandi vanno riproporzionati stendendo un ombretto chiaro verso l’interno e uno più scuro verso l’esterno e lungo tutta l’attaccatura delle ciglia.

Nel caso di occhi sporgenti e tondeggianti, segnati dalla presenza di borse nella parte inferiore, consigliabile stendere un ombretto chiaro sotto l’arcata sopracciliare e uno scuro sulla parte superiore della palpebra.

Gli occhi infossati, in cui l’arcata sopracciliare è la parte più evidente, richiedono un ombretto chiaro sopra tutta la palpebra.

Un altro consiglio da tenere presente: se gli occhi sono vicini è bene applicare l’ombretto chiaro sulla metà interna della palpebra superiore, se invece sono distanti va reso più intenso l’angolo interno dell’occhio con un po’ di ombretto scuro in corrispondenza dell’incavo della palpebra.

I colori giusti


Per un make-up occhi perfetto è essenziale anche la scelta dei colori.

In genere gli occhi castani sono tra i più versatili.

Andrebbero valutate le sfumature dell’iride: se si avvicinano al verde si dovrebbero utilizzare colori tra il viola e il blu.

Per ottenere un effetto sobrio e naturale, la scelta migliore è quella di un ombretto marrone, ma non troppo simile al colore degli occhi.

Per valorizzare gli occhi azzurri l’ideale è l’arancio o un ombretto che contenga un pizzico di rosso, capace di dare allo sguardo un tocco lucente e romantico.

Come mettere l’ombretto


Per prima cosa va preparata la base della palpebra con un ombretto neutro e chiaro.

Poi vanno scelte tre differenti tonalità di ombretto per i chiari e gli scuri.

L’ombretto in polvere va steso dall’interno verso l’esterno, con un pennello specifico per il trucco occhi a punta larga e con setole naturali.

Tirando appena la palpebra verso l’esterno, con un pennello a punta sottile, si applica poi l’ombretto più scuro dall’esterno verso l’interno dell’occhio.

Le sfumature andrebbero sempre fatte verso l’interno per un effetto più definito.

Dopo aver applicato l’ombretto chiaro e quello scuri, vanno sfumati insieme per omogeneizzarne la resa.

Con l’ombretto dal tono intermedio si stende infine il colore sulla piega dell’occhio, dall’interno verso l’esterno, con pennello da sfumatura.

Alla fine, si conclude il trucco con matita o eyeliner e una passata di mascara per valorizzare ancora di più gli occhi.

Eyeshadow Color Queen di L’Oréal Paris ha una texture morbida facile da applicare e dona un colore intenso in una sola passata. Si tratta infatti di un ombretto ad olio e dal finish Mat dalla formula innovativa che contiene fino al 30% di micro-oli che arricchiscono i pigmenti extra puri regalando un colore incredibilmente intenso. Il risultato è un effetto leggero che non secca.

Indietro

#message

Più dettagli