Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Scrub per le labbra: tutti i segreti per esfoliarle

Scrub per le labbra: tutti i segreti per esfoliarle

Scrub labbra, uno dei rimedi migliori ma più sottovalutati quando si tratta di cura del viso. Quante volte le labbra secche hanno rovinato quell’effetto voluminoso e sensuale del rossetto che avevi appena comprato? Oppure dopo poche ore dall’applicazione della tinta labbra le labbra hanno iniziato a screpolarsi e a creare un odioso effetto mosaico, con il rossetto che inizia a frastagliarsi laddove si creano le pellicine?

Il problema si può risolvere in modo facile: basta eseguire regolarmente uno scrub labbra. Questa sana abitudine aiuta a far rimuovere tutte le pellicine in eccesso e a far penetrare più a fondo il balsamo labbra così che la bocca riceva tutto il nutrimento e l’idratazione data.

Perché è necessario lo scrub labbra


Lo scrub labbra è il metodo migliore per combattere le labbra secche. Sono tanti i motivi che possono far creare le pellicine e far perdere morbidezza alla parte esterna della bocca. Non solo le temperature rigide e il freddo, ma anche il vento e il sole seccano quella che è una delle parti più sensibili della pelle del viso. Avere le labbra screpolate conduce poi facilmente a un vizio che aggrava soltanto la situazione: mordicchiare le labbra per “tirare” via le pellicine usando i denti. È una delle abitudini più sbagliate: mordendo la bocca, non si fa altro che inumidirla ancora di più facendo così aumentare la secchezza delle labbra e la loro screpolatura.

I risultati che si possono ottenere facendo regolarmente uno scrub labbra sono diversi, questo gesto riesce a idratare, nutrire e a rimuovere le cellule morte e fin da subito le labbra sono visibilmente più morbide e vellutate. Si possono fare anche scrub fai da te per ottenere labbra più carnose, come quelli a base di peperoncino, ma è consigliabile farli molto raramente.

Come funziona lo scrub labbra e quali sono gli ingredienti più consigliati


Lo scrub labbra agisce grazie all’azione meccanica dello sfregamento svolta dai micro-granuli. Questi micro-granuli grattano via le cellule morte, come le pellicine, ed eliminano lo strato più superficiale delle labbra. In questo modo si prepara la pelle a ricevere il successivo trattamento che, non trovando “ostacoli” come le cellule morte, arriva più a fondo. Solitamente si esegue il passaggio dell’idratazione usando creme idratanti, balsami labbra o burro di cacao.

Per far sì che l’azione meccanica svolta dallo scrub labbra sia delicata e non eccessivamente aggressiva, è meglio scegliere prodotti a base di zucchero. Il massaggio effettuato dai cristalli di zucchero è dolce ed elimina delicatamente le pellicine in eccesso, inoltre questo ingrediente aiuta a rendere le labbra più morbide. Per potenziare questo effetto, meglio aggiungere nello scrub allo zucchero un prodotto come il burro di cacao, il miele o l’olio, che idratano e nutrono le labbra, per renderle ancora più vellutate.

Quando fare lo scrub labbra


Proprio come ci si prende cura del corpo e della pelle del viso, eseguendo almeno uno scrub a settimana, anche quello per le labbra andrebbe fatto con la stessa frequenza. Esfoliare le labbra almeno un giorno su sette aiuta a eliminare le pieghette e le pellicine e rende le labbra morbide e pronte a sfoggiare il rossetto più audace della tua trousse. Se, però, hai in programma di usare un rossetto che le seccherà particolarmente, come la tinta labbra, è bene alzare il numero degli scrub labbra e farlo prima di stendere il prodotto, in questo modo eviterai che si screpoleranno nel corso della serata, proprio quando devi sfoggiare il tuo make-up attira-sguardi!

Indietro

#message

Più dettagli