COME RASSODARE IL VISO A 50 ANNI: 5 CONSIGLI

5 CONSIGLI PER RASSODARE LA PELLE DEL VISO A 50 ANNI
La nuova tendenza delle star? Il selfie al naturale. Ma se la quasi cinquantenne Jennifer Lopez può permettersi di comparire completamente struccata sui social, non sempre l’operazione può essere ripetuta da tutte. Con il passare del tempo infatti, la pelle del viso perde elasticità e tonicità e necessita di trattamenti straordinari. Ecco allora 5 consigli pratici per rassodare la pelle del viso anche dopo i 50 anni (con o senza selfie).

Come rassodare il viso a 50 anni: trattamenti, ginnastica e…

I dati forniti dalla Società Italiana di Medicina Estetica, dicono che sono in forte aumento le 60enni e le 70enni che ricorrono ai ritocchini per migliorare il proprio aspetto. Prima di arrivare al bisturi, però, c’è la possibilità di trattare naturalmente il fisiologico rilassamento della pelle con una serie di iniziative che vanno dallo stile di vita sano (ad esempio smettere di fumare) ai trattamenti beauty adatti.

Il primo consiglio in assoluto, fuori elenco, è sicuramente quello di prendersi cura di se stesse da subito, con creme e trattamenti idonei alla specificità della pelle e dell’età e non solo per “apparire” ma per “essere” belle, con un aspetto sano.

L’Età che avanza può causare perdita di idratazione e quindi tonicità e compattezza della pelle. Quale l’approccio ideale per tutelare la nostra bellezza anche dopo i 50 anni? Ecco 5 semplici consigli per rassodare il viso dopo i 50.

1. Detergere delicatamente. Mai andare a dormire senza aver rimosso residui di impurità e make-up dalla pelle. Anche al mattino, prima di preparare il viso alle fatiche della giornata, è bene detergere delicatamente con prodotti idonei. Per un colorito splendente puoi aiutarti con un detergente anti-età che rimuove cellule morte e sporcizia.

2. Siero e creme adatte. Al mattino applica un siero antietà come il siero concentrato Revitalift Filler di L’Oréal Paris che ti aiuta a contrastare i segni del tempo. Applica poi una crema anti-età come la Crema Rossa Energizzante di L’Oréal Paris, ideale per contrastare i segni della fatica e dell’età grazie alla formula arricchita con Ginseng rosso e Pro-Retinolo.

3. Esfoliare. Periodicamente è bene rimuovere le cellule morte in superficie e le impurità che si depositano sulla pelle con un esfoliante adatto; questo vi darà la possibilità non solo di preparare la pelle ad ogni altro trattamento ma anche di mantenere la giusta luminosità del viso.

4. Tonificare con la ginnastica. Lo stile di vita è fondamentale per il benessere del corpo e della pelle: fare attività fisica, mangiare sano e dormire dalle 7 alle 8 ore per notte sono buone abitudini che aiutano a mantenere anche una pelle più distesa. Ma se l’esercizio fisico aiuta il corpo, a maggior ragione fare ogni giorno qualche esercizio di ginnastica facciale aiuta a mantenere la tonicità dei muscoli del viso. Bastano infatti pochi minuti per tonificare i muscoli facciali, distendere le rughe della fronte e quelle di naso e bocca.

5. Trattamenti intensivi. Idrata intensamente la pelle del viso con trattamenti con acido ialuronico il la cui produzione rallenta con il passare degli anni. Le Ampolle Rimpolpanti Revitalift Filler L’Oreal Paris ad esempio sono un trattamento intensivo di una settimana che rimpolpa e idrata intensamente la pelle del viso.