Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Accessori per capelli: quali e come usarli

Accessori per capelli: quali e come usarli

A volte un semplice accessorio può entrare a pieno diritto tra gli elementi indispensabili nella propria routine di bellezza quotidiana, trasformando le più consuete abitudini in un momento piacevole e soddisfacente e diventando un alleato prezioso per rendere perfetta qualsiasi acconciatura.

Quando si parla di capelli, shampoo, balsamo e styling sono senza dubbio fondamentali, ma anche gli accessori giocano un ruolo da protagonisti, contribuendo spesso al raggiungimento di risultati magnifici.

Soprattutto se non si è troppo abili nelle pettinature, qualche semplice accessorio può davvero fare la differenza e trasformare una banalissima coda in un’acconciatura ad effetto.

Ecco alcuni degli accessori per capelli strategici più utili e diffusi, per creare acconciature adatte alle occasioni più diverse.

Gli accessori per capelli di base 


Il primo accessorio da prendere in considerazione è l’invisibobble. Si tratta di un elastico di plastica a forma di spirale, concepito per legare i capelli senza rovinarli né lasciare il segno.

Proprio per le sue caratteristiche è essenziale per chi è abituato a legare e slegare i capelli di frequente durante la giornata, e si presta bene come base per messy bun spettinati e disinvolti, risultando comodo per infilare piccole ciocche tra le onde della spirale.

Un altro accessorio prezioso è l’anello/ciambella che serve come base per lo chignon più classico, ordinato e composto. Permette a chiunque di creare uno chignon elegante in modo semplice e immediato. Basta infatti posizionarlo intorno alla coda, infilarci dentro i capelli, arrotolare e fermare con qualche forcina.

Il pettinino imbottito è perfetto per chi ama la mezza coda bombata. Una pettinatura d’effetto che non si ottiene con lacca e pettine da cotonatura, ma proprio con l’ausilio di questo accessorio strategico imbottito di gommapiuma.

Sofisticati e dal risultato naturale sono gli elastici per capelli che sembrano fatti dei propri stessi capelli, da scegliere nella tinta più intonata alla propria per rifinire code in modo semplice e chic. Sono disponibili in tutte le gradazioni e spesso si trovano anche a treccina.

Le forcine sono tra i più importanti accessori per capelli, ma vanno usate bene e sempre nel modo adatto, per evitare che risultino troppo visibili o non tengano abbastanza come dovrebbero. Per prima cosa vanno posizionate nel verso giusto (il lato ondulato va accostato al cuoio capelluto) e andrebbero spruzzate di lacca prima di essere indossate.

Altri elementi da usare come accessori per capelli

Oltre ai classici elementi appena presentati, esistono innumerevoli altri piccoli accessori da utilizzare in modo versatile sui capelli per rendere più armoniosa, particolare e unica ogni acconciatura.

Possono tornare utili al riguardo tanti elementi diversi: piccole conchiglie raccolte al mare, fiorellini freschi da un bouquet, perline, nastri di velluto e fettuccia, tagli di pizzo che impiegati con il giusto stile possono personalizzare la chioma donando sensualità e carattere.

Mollette gioiello, brillantini da applicare direttamente sull’acconciatura e fermagli da usare in occasioni particolari sono altri accessori da provare, che possono contribuire a creare una pettinatura perfetta.

Più semplici ma estremamente versatili, in stile anni ’80, le intramontabili bandana, da usare come fasce o semplicemente da annodare intorno alla coda.

Indietro

#message

Più dettagli