Chiudi
Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;

CREMA VISO NOTTE

Durante il giorno, la nostra pelle è esposta ad aggressioni esterne che possono danneggiare la sua barriera cutanea ed accellerare la comparsa dei segni dell’età. Meno esposta ad aggressioni esterne, la notte è il momento ideale della pelle per riparare la sua barriera protettiva. Scopri le creme viso notte di L'Oréal Paris.

L'IMPORTANZA DI UNA CREMA VISO NOTTE

Rinnova la tua pelle durante la notte, momento chiave per la riparazione cutanea. Queste creme sono formulate per agire durante il naturale processo di rinnovamento cellulare della pelle per idratare a fondo,  ripristinare il colorito, tonificare, rivolumizzare i contorni  o correggere i segni dell'età.

L

dalla A alla Z

AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI

5 buone ragioni per usare la crema viso notte

Alcune persone hanno la tendenza a eliminare l’idratazione del viso di sera, pensando che non ne abbiano bisogno. Certo: se dormono a lungo, mangiano bene, non fumano e hanno meno di 25 anni… allora hanno sicuramente ragione! Per tutte le altre, ecco perché usare sempre la crema viso!

#1 Perché la pelle ha bisogno di essere idratata la sera
La perdita d’acqua della pelle non si ferma durante il giorno e aumenta con l’arrivo della notte, raggiungendo il suo culmine alle 4 del mattino. È quindi necessario compensare questa mancanza applicando una crema viso idratante e nutriente: permeerà la pelle di acqua, acidi grassi essenziali, nutrimenti e oligoelementi. Se l’epidermide è secca o disidratata, può ritrovare tutta la sua morbidezza e dolcezza dopo l’applicazione di una crema notte. Un gesto tanto più necessario in inverno o dopo un’esposizione prolungata al sole. E non trascuriamo questa tappa della nostra routine di bellezza: apporta un comfort immediato di cui sarebbe un peccato privarsi! 

#2 Perché permette alla pelle di recuperare
Durante la giornata, la pelle è soggetta alle aggressioni dell’ambiente esterno: stress, inquinamento, fumo, raggi UV e altre fonti di radicali liberi. Produce dei rifiuti di cui dovrà sbarazzarsi per essere al top della sua forma. Se le tossine si accumulano, le cellule della pelle funzionano male. Il risultato? Carnagione opaca, pelle disidratata, rughe, brufoli e arrossamenti. È durante il sonno che la pelle mette in azione i meccanismi che le permettono di riparare i danni generati durante la giornata. Per questo, la circolazione del sangue verso la pelle è più potente, al fine di apportare più nutrimento e di favorire l’eliminazione delle tossine. La crema notte dà una spinta al sistema di pulizia delle cellule permettendo alla pelle di sbarazzarsi in profondità di tutto ciò che la opacizza. 

#3 Perché è garanzia di una bella carnagione
Altro fenomeno che emerge in prevalenza di notte: il rinnovamento cellulare che raggiunge l’apice fra l’1 e le 3 del mattino. È dunque il momento migliore per fornire alla pelle tutto il benessere di una crema viso ricca di principi attivi potenti come il retinolo, il resveratrolo, l’acido ialuronico, l’anti-macchia. E se la sera, prima di andare a dormire, utilizziamo delle creme peeling con una formulazione a base di AHA (acido glicolico, lattico…) o di BHA (acido salicilico) per lisciare la superficie cutanea, stimoliamo al contempo la rigenerazione epidermica. Queste cure uniformano e illuminano la carnagione, stemperando le macchie scure e attenuando le piccole rughe. 

#4 Perché può aiutare nella lotta anti-age 
Considerato che la notte è il momento migliore per compensare le eventuali carenze e dissipare le aggressioni subite durante la giornata, optiamo per una crema viso con una formulazione più efficace nella riparazione rispetto alle creme da utilizzare durante il giorno. Nutriamo il derma con tutto quello di cui ha bisogno per ripararsi: acido ialuronico, vitamina C, peptidi… per una massima azione tonificante e anti-rughe! 

#5 Perché ne troveremo sicuramente una che ci piace! 
Siero, crema notte, maschera, prodotti di bellezza da massaggiare che agiscono durante tutta la notte… esiste una vera giungla di prodotti per la notte, in grado sia di adattarsi bene ai diversi tipi di pelle che di rispettare la formulazione desiderata. Che voi optiate per la coccola della cold cream, per una maschera in tessuto dalla consistenza acquosa o per un siero a metà fra olio e crema, sarete certe di trovare il prodotto che conviene alla vostra pelle, ma soprattutto ai vostri bisogni!

5 buone ragioni per usare la crema viso notte

Obiettivo pelle perfetta: come scegliere la crema viso durante la notte?

Assolutamente vietato andare a letto senza aver prima applicato perfettamente la crema viso. Ma nella giungla dei prodotti da notte esistenti, ti senti un po' persa. Quale scegliere?

Una crema viso notte in base all'età
- Prima dei 25 anni: le pelli giovani possono fare a meno della crema notte, almeno fino a 25 o 30 anni. Infatti, non devono ancora fare i conti con il rinnovo cellulare pigro e possono limitarsi a una crema da giorno idratante.
- Tra i 30 e i 50 anni: ti consigliamo di cominciare un trattamento anti-età dai trent'anni in poi. Scegli quindi una crema notte in base agli effetti desiderati: antirughe, rassodante, volumizzante...
- Dai 50 anni in poi: adotta un prodotto che ripari e che abbia un'azione anti-età globale. Punta su prodotti ricchi di calcio fortificante, acido ialuronico idratante, peptidi stimolanti, e applicalo con i polpastrelli, effettuando un lieve massaggio, per riattivare la circolazione e tonificare l'epidermide.

Una crema viso notte in base ai bisogni della mia pelle
- Le pelli secche: per combattere i problemi di secchezza cutanea, scegli delle texture ricche e ontuose che nutrono la pelle durante la notte e le forniscono gli elementi nutritivi necessari, senza irritarla.
- Le pelli normali: amano le creme leggere, perché non hanno bisogno di una texture grassa per conservare l'elasticità.
- Le pelli grasse: anche se non necessitano subito di un prodotto da notte - essendo un tipo di pelle che invecchia più lentamente - le pelli grasse preferiscono i fluidi o i gel che lasciano respirare l'epidermide.
- Le pelli soggette all'acne: adotta una crema fluida o un gel per evitare di stimolare il sebo e rendere la pelle ancora più lucida. Un vantaggio in più: una sensazione di freschezza che lenisce le pelli sensibili.

Una crema viso notte in base alla stagione
- In primavera e in estate: con il sale, il vento, il caldo, il sole, adatta la tua routine per la sera e aggiungi un siero con una texture leggera, da applicare prima della crema notte. Il siero idraterà la pelle durante il sonno, la riparerà e la preparerà ad affrontare le aggressioni del giorno dopo.
-In autunno e in inverno: per bilanciare la secchezza e la mancanza di nutrizione, scegli delle creme cocooning più spesse e nutritive, ricche di antiossidanti come la vitamina C ed E. Puoi anche puntare su un olio viso che ridona tono al derma e nutrisce l'epidermide, senza lasciare una patina grassa. 

Obiettivo pelle perfetta: come scegliere la crema viso durante la notte?

Da 20 a 70 anni: la mia strategia contro le rughe e l'invecchiamento cutaneo!

Le rughe sono crepe della pelle, segno che l'epidermide è diventata meno elastica. Bisogna distinguere le rughe d'espressione dalle rughe profonde e dagli altri segni del tempo e riservare a ogni tipologia un trattamento antirughe adatto. Le prime sono la conseguenza dei tic del viso che, poco a poco, increspano la pelle e la segnano. Le seconde, invece, derivano dal rilassamento del derma e dai solchi causati dalla disidratazione.

Il nostro organismo produce naturalmente collagene e acido ialuronico, due molecole fondamentali per mantenere una pelle giovane, soda ed elastica. Ma con il passare degli anni, questa produzione rallenta sensibilmente, la pelle diventa più sottile, più fragile, meno elastica ed è così che spuntano le rughe.  Ruga del leone, zampe di gallina, profondi solchi nasogeniani, piccole rughe sopra le labbra… La loro comparsa non è ineluttabile, basta dotarsi delle armi giuste per combattere l'invecchiamento cutaneo: idratare a fondo la pelle per mantenere benessere ed elasticità e scegliere un trattamento antirughe che consenta di colmare il deficit di elastina e collagene dovuto all'età. Una nuova routine da adottare prima che spuntino le prime rughe!

Da 20 a 70 anni: la mia strategia contro le rughe e l

Quale crema viso notte scegliere per una pelle matura?

La nostra pelle non ha gli stessi bisogni a 25, 40 o 50 anni. Con il tempo, le pelli mature diventano più fragili, più secche, spente e meno elastiche. Bisogna quindi modificare la routine di bellezza della sera per adattarla a questi nuovi bisogni.

I bisogni delle pelli mature
Non invecchiamo tutte alla stessa velocità: alcune di noi invecchiano più rapidamente di altre a causa di una predisposizione genetica. Verso i 50 anni, il rinnovo delle cellule rallenta e provoca un rilassamento dei tessuti dell'epidermide. Le rughe di espressione sono più visibili: diventano più profonde sulla fronte e ai lati degli occhi, delle pieghe possono apparire ai lati della bocca. E non è tutto: a causa di una mancanza di estrogeni dovuta alla menopausa, le macchie aumentano, il colorito si spegne e la pelle diventa più fragile. Per lottare contro questi effetti sgradevoli e contro l'aspetto meno "pieno" della pelle, bisogna affidarsi a dei prodotti e a delle creme viso "anti-età globale", capaci di agire su più fronti. Bisogna stimolare di nuovo l'idratazione, riavviare il rinnovo cellulare, aumentare la sintesi del collagene e riattivare le difese della pelle.

Una crema viso da notte anti-età
Per lottare contro l'invecchiamento cutaneo e i segni dell'età, sceglieremo dei prodotti che riparano e che hanno un'azione anti-età globale. Adottiamo dei prodotti anti-età pensati e creati per la notte: più ricche rispetto alle creme da giorno, le creme viso notte nutrono e idratano la pelle in profondità. E visto che è proprio durante la notte che la pelle si rinnova più rapidamente, è questo il momento per apportare all'epidermide idratazione, vitamine, lipidi, ma anche amminoacidi. Bisogna quindi optare per prodotti ricchi di calcio, che fortifica, di acido ialuronico, che idrata, e di peptidi, che hanno un'azione stimolante. Applicherai quindi il prodotto massaggiando bene la pelle, per riattivare la circolazione e tonificare l'epidermide.

Prodotti da notte specifici

Per accompagnare la crema viso notte, potrai applicare anche un prodotto specifico per il contorno occhi che tonificherà questa zona fragile del viso, che è spesso la prima a invecchiare e a mostrare dei segni dell'età più profondi. Bonus: una maschera idratante che permette di nutrire la pelle in profondità, rendendola anche più liscia, tonica, soda e dandole il volume che necessita. Alcune maschere possono essere lasciate sul viso anche tutta la notte, per ritrovare, al mattino, una pelle da bambola! 

Vedi anche:


CURA DEL VISO: QUANDO LA NOTTE CI FA BELLE!

LA ROUTINE ANTI-ETÀ PER IL VISO DA EFFETTUARE DURANTE LA NOTTE

ROUTINE ANTI ETÀ PER LA NOTTE

CREMA NOTTE: ROUTINE QUOTIDIANA PER UNA PELLE RIGENERATA

Quale crema viso notte scegliere per una pelle matura?

#message

Sottoscrizione

Grazie per il vostro interesse per L'Oréal Paris.
La tua iscrizione è avvenuta con successo
In pochi minuti riceverai la nostra ultima newsletter sulla tua email.

Annulla l'iscrizione

Hai appena chiesto di annullare l'iscrizione alla nostra newsletter.
Per confermare, fai clic sul link "annulla iscrizione".

Più dettagli