Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;


DISCHETTI VISO
ANTI-ETÀ PEELING

ARRICCHITI CON ACIDO GLICOLICO

I 30 dischetti di REVITALIFT LASER X3, ispirati dai trattamenti esfolianti della pelle, sono arricchiti con acido glicolico per favorire il rinnovamento cellulare e con agenti lenitivi per ribilanciare la pelle. I dischetti hanno il beneficio di ridurre le rughe, affinare la grana della pelle e uniformare il colorito. Con un lato esfoliante ruvido e uno più liscio aiutano a rimuovere le cellule morte della pelle e favorire un migliore assorbimento della tua routine anti-età quotidiana.

DISCHETTI PEELING:
RISULTATI VISIBILI SU CHI L’HA PROVATO

NO MAKE UP,
NO RITOCCHI.


Risultati ottenuti dopo aver applicato Revitalift Laser X3 Dischetti una volta al giorno per 4 settimane.

I risultati sono individuali e potrebbero variare da un individuo all'altro.

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
DISCHETTI PEELING: 
RISULTATI VISIBILI SU CHI L’HA PROVATO

NO MAKE UP, 
NO RITOCCHI.

Risultati ottenuti dopo aver applicato Revitalift Laser X3 Dischetti una volta al giorno per 4 settimane.

I risultati sono individuali e potrebbero variare da un individuo all

-L’OPINIONE DI CHI L’HA PROVATO-


VALERIA, 53 ANNI


«I risultati sono sorprendenti. Ho notato una pelle più liscia e luminosa. E anche le rughe sono più attenuate e distese.»


«È sicuramente innovativo ed è anche veloce da usare, perché passi sul viso dei semplici dischetti e si vedono i risultati. Non è per niente aggressivo.»


CHIARA, 36 ANNI


«Usandolo dopo il ciclo di pulizia, ho la sensazione che porti via tutte le particelle in più della pelle e che mi lasci la pelle molto più levigata, che il mio volto sia più levigato e morbido, rispetto a una semplice pulizia del viso

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
-L’OPINIONE DI CHI L’HA PROVATO-


VALERIA, 53 ANNI

«I risultati sono sorprendenti. Ho notato una pelle più liscia e luminosa. E anche le rughe sono più attenuate e distese.»


«È sicuramente innovativo ed è anche veloce da usare, perché passi sul viso dei semplici dischetti e si vedono i risultati. Non è per niente aggressivo.»



CHIARA, 36 ANNI


«Usandolo dopo il ciclo di pulizia, ho la sensazione che porti via tutte le particelle in più della pelle e che mi lasci la pelle molto più levigata, che il mio volto sia più levigato e morbido, rispetto a una semplice pulizia del viso.»

-L'ACIDO GLICOLICO-


CON ACIDO GLICOLICO


Con l’età, il rinnovamento cellulare rallenta e le cellule morte si accumulano

sulla superficie della pelle, creando una barriera che può impedire ai trattamenti
anti-età di agire in modo ottimale
.

L’acido glicolico, dalle riconosciute proprietà esfolianti, è noto per favorire il
processo di rinnovamento cellulare, rimuovendo le cellule morte sulla superficie
della pelle.

A questo sono associati degli attivi dalle riconosciute proprietà lenitive, per
aiutare la pelle a ribilanciare la pelle durante l’utilizzo del prodotto.

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
-L

CONSIGLI D'UTILIZZO




1. La sera passa un 
dischetto su pelle detersa



2. Applica il Trattamento Notte prima di dormire



3. Di giorno continua l’azione anti-età con un Trattamento viso SPF20

 

CONSIGLI D

I 5 segreti dell'acido glicolico

Il peeling viso è un gesto che accelera il rinnovamento cutaneo. Per saperne di più, ecco le 5 risposte alle domandi più frequenti!

#1 È un trattamento chimico oppure no?
In effetti, esistono due tipi di peeling viso in grado di eliminare la pelle morta e di consentire il rinnovamento cellulare. Il peeling meccanico è quello che funziona tramite sfregamento e che elimina le cellule morte grazie alla sua composizione granulosa. Il peeling chimico, invece, è formato di solito da una base di frutti, acido glicolico e salicilico, ed elimina la pelle morta insinuandosi fra una cellula e l’altra e facendo sì che si disperdano. 

#2 Fa male?
In genere, no. Se l’azione è dolorosa, vuol dire che il procedimento non è corretto. Potremmo stare sfregando troppo la pelle, oppure aver sbagliato le dosi dell’elemento chimico, o ancora aver sbagliato trattamento per il nostro tipo di pelle. Le pelli sensibili e delicate reagiscono in maniera diversa al peeling viso e talvolta possono arrossarsi. Lo stesso vale per la frequenza con cui decidiamo di procedere al peeling. La pelle più spessa è più resistente al suo effetto e, quindi, è possibile ripetere il procedimento anche più volte. Il limite cambia da persona a persona e da pelle a pelle. Nel caso di rossori o pruriti, dobbiamo diminuire la quantità di prodotto o la frequenza di applicazione. È importante sapere che, oggi, le formulazioni dei prodotti per peeling sono ben dosate al fine di riuscire a migliorare la salute del viso. È comunque importante non abusarne. 

#3 A cosa serve?
Il peeling risveglia la membrana basale della pelle e la obbliga a fabbricare nuove cellule per costruire un’epidermide più giovane e luminosa. Lo strato corneo migliora di qualità ed è quindi in grado di proteggerla maggiormente. La pelle è così più pulita e meglio ossigenata. Anche le macchie possono stemperarsi leggermente, così come le rughe e i pori e le imperfezioni, che si riducono. Ricordiamoci sempre di idratare bene il viso dopo il peeling. 

#4 Come si presenta?
 
I peeling viso sono acquistabili sia sotto forma di lozione, fluido, crema e addirittura maschera. Si può utilizzare quotidianamente o a momenti alterni, in base alla composizione e al nostro tipo di pelle. Attenzione a non abusarne o il rischio è quello di vedere comparire rossori e seccare la pelle. Infine, i peeling si devono utilizzare solo se lo strato corneo è spesso e la tinta opaca. Evitiamo sempre le zone più delicate come il contorno occhi, le narici e il contorno labbra. 

#5 Da dove viene il peeling viso?
 
Il peeling è un trattamento tipico dei dermatologi. I prodotti utilizzati hanno delle formulazioni diverse, più aggressive, perché dosate appositamente per combattere le imperfezioni della pelle come acne, rughe e macchie scure. Oltre che per eliminare le cellule morte, questi trattamenti sono anche pensati per illuminare il viso e per migliorare l’azione anti-age.

I 5 segreti dell

STOP A MACCHIE SULLA PELLE GRAZIE AI PRINCIPI ATTIVI!

LE MACCHIE BRUNE CHE APPAIONO SUL VISO, IL DÉCOLLETÉ E LE MANI SONO SPESSO DOVUTE ALL’INVECCHIAMENTO. MOLTO SGRADEVOLI, SOGNIAMO DI SBARAZZARCENE IL PIÙ IN FRETTA POSSIBILE. ZOOM SUI PRINCIPI ATTIVI CHE CI AIUTANO NELLA LOTTA CONTRO LE MACCHIE.

Macchie brune = macchie di vecchiaia?
Le macchie pigmentarie sono la conseguenza della sovrapproduzione di melanina, la molecola responsabile del colore della pelle. Questo eccesso può essere dovuto a diversi fattori, come l’esposizione al sole (lentiggini), squilibri ormonali (maschera di gravidanza), o invecchiamento. Più frequenti sulle pelli chiare e localizzate sulle zone più esposte come viso, décolleté o dorsi delle mani, queste macchie brune possono essere curate da un dermatologo, un medico estetico oppure utilizzando dei prodotti cosmetici adatti. 

continua a leggere

STOP A MACCHIE SULLA PELLE GRAZIE AI PRINCIPI ATTIVI!

#message

Più dettagli