Chiudi
Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;

DISCHETTI VISO
ANTI-ETÀ PEELING

ARRICCHITI CON ACIDO GLICOLICO

I 30 dischetti di REVITALIFT LASER X3, ispirati dai trattamenti esfolianti della pelle, sono arricchiti con acido glicolico per favorire il rinnovamento cellulare e con agenti lenitivi per ribilanciare la pelle. I dischetti hanno il beneficio di ridurre le rughe, affinare la grana della pelle e uniformare il colorito. Con un lato esfoliante ruvido e uno più liscio aiutano a rimuovere le cellule morte della pelle e favorire un migliore assorbimento della tua routine anti-età quotidiana.

DISCHETTI PEELING:
RISULTATI VISIBILI SU CHI L’HA PROVATO

NO MAKE UP,
NO RITOCCHI.


Risultati ottenuti dopo aver applicato Revitalift Laser X3 Dischetti una volta al giorno per 4 settimane.

I risultati sono individuali e potrebbero variare da un individuo all'altro.

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
DISCHETTI PEELING: 
RISULTATI VISIBILI SU CHI L’HA PROVATO

NO MAKE UP, 
NO RITOCCHI.

Risultati ottenuti dopo aver applicato Revitalift Laser X3 Dischetti una volta al giorno per 4 settimane.

I risultati sono individuali e potrebbero variare da un individuo all
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI
AGGIUNGI AI PREFERITI

-L’OPINIONE DI CHI L’HA PROVATO-


VALERIA, 53 ANNI


«I risultati sono sorprendenti. Ho notato una pelle più liscia e luminosa. E anche le rughe sono più attenuate e distese.»


«È sicuramente innovativo ed è anche veloce da usare, perché passi sul viso dei semplici dischetti e si vedono i risultati. Non è per niente aggressivo.»


CHIARA, 36 ANNI


«Usandolo dopo il ciclo di pulizia, ho la sensazione che porti via tutte le particelle in più della pelle e che mi lasci la pelle molto più levigata, che il mio volto sia più levigato e morbido, rispetto a una semplice pulizia del viso

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
-L’OPINIONE DI CHI L’HA PROVATO-


VALERIA, 53 ANNI

«I risultati sono sorprendenti. Ho notato una pelle più liscia e luminosa. E anche le rughe sono più attenuate e distese.»


«È sicuramente innovativo ed è anche veloce da usare, perché passi sul viso dei semplici dischetti e si vedono i risultati. Non è per niente aggressivo.»



CHIARA, 36 ANNI


«Usandolo dopo il ciclo di pulizia, ho la sensazione che porti via tutte le particelle in più della pelle e che mi lasci la pelle molto più levigata, che il mio volto sia più levigato e morbido, rispetto a una semplice pulizia del viso.»

-L'ACIDO GLICOLICO-


CON ACIDO GLICOLICO


Con l’età, il rinnovamento cellulare rallenta e le cellule morte si accumulano

sulla superficie della pelle, creando una barriera che può impedire ai trattamenti
anti-età di agire in modo ottimale
.

L’acido glicolico, dalle riconosciute proprietà esfolianti, è noto per favorire il
processo di rinnovamento cellulare, rimuovendo le cellule morte sulla superficie
della pelle.

A questo sono associati degli attivi dalle riconosciute proprietà lenitive, per
aiutare la pelle a ribilanciare la pelle durante l’utilizzo del prodotto.

SCOPRI I DISCHETTI PER IL PEELING VISO
-L

CONSIGLI D'UTILIZZO




1. La sera passa un 
dischetto su pelle detersa



2. Applica il Trattamento Notte prima di dormire



3. Di giorno continua l’azione anti-età con un Trattamento viso SPF20

 

CONSIGLI D

I 5 segreti dell'acido glicolico

Il peeling viso è un gesto che accelera il rinnovamento cutaneo. Per saperne di più, ecco le 5 risposte alle domandi più frequenti!

#1 È un trattamento chimico oppure no?
In effetti, esistono due tipi di peeling viso in grado di eliminare la pelle morta e di consentire il rinnovamento cellulare. Il peeling meccanico è quello che funziona tramite sfregamento e che elimina le cellule morte grazie alla sua composizione granulosa. Il peeling chimico, invece, è formato di solito da una base di frutti, acido glicolico e salicilico, ed elimina la pelle morta insinuandosi fra una cellula e l’altra e facendo sì che si disperdano. 

#2 Fa male?
In genere, no. Se l’azione è dolorosa, vuol dire che il procedimento non è corretto. Potremmo stare sfregando troppo la pelle, oppure aver sbagliato le dosi dell’elemento chimico, o ancora aver sbagliato trattamento per il nostro tipo di pelle. Le pelli sensibili e delicate reagiscono in maniera diversa al peeling viso e talvolta possono arrossarsi. Lo stesso vale per la frequenza con cui decidiamo di procedere al peeling. La pelle più spessa è più resistente al suo effetto e, quindi, è possibile ripetere il procedimento anche più volte. Il limite cambia da persona a persona e da pelle a pelle. Nel caso di rossori o pruriti, dobbiamo diminuire la quantità di prodotto o la frequenza di applicazione. È importante sapere che, oggi, le formulazioni dei prodotti per peeling sono ben dosate al fine di riuscire a migliorare la salute del viso. È comunque importante non abusarne. 

#3 A cosa serve?
Il peeling risveglia la membrana basale della pelle e la obbliga a fabbricare nuove cellule per costruire un’epidermide più giovane e luminosa. Lo strato corneo migliora di qualità ed è quindi in grado di proteggerla maggiormente. La pelle è così più pulita e meglio ossigenata. Anche le macchie possono stemperarsi leggermente, così come le rughe e i pori e le imperfezioni, che si riducono. Ricordiamoci sempre di idratare bene il viso dopo il peeling. 

#4 Come si presenta?
 
I peeling viso sono acquistabili sia sotto forma di lozione, fluido, crema e addirittura maschera. Si può utilizzare quotidianamente o a momenti alterni, in base alla composizione e al nostro tipo di pelle. Attenzione a non abusarne o il rischio è quello di vedere comparire rossori e seccare la pelle. Infine, i peeling si devono utilizzare solo se lo strato corneo è spesso e la tinta opaca. Evitiamo sempre le zone più delicate come il contorno occhi, le narici e il contorno labbra. 

#5 Da dove viene il peeling viso?
 
Il peeling è un trattamento tipico dei dermatologi. I prodotti utilizzati hanno delle formulazioni diverse, più aggressive, perché dosate appositamente per combattere le imperfezioni della pelle come acne, rughe e macchie scure. Oltre che per eliminare le cellule morte, questi trattamenti sono anche pensati per illuminare il viso e per migliorare l’azione anti-age.

I 5 segreti dell

STOP A MACCHIE SULLA PELLE GRAZIE AI PRINCIPI ATTIVI!

LE MACCHIE BRUNE CHE APPAIONO SUL VISO, IL DÉCOLLETÉ E LE MANI SONO SPESSO DOVUTE ALL’INVECCHIAMENTO. MOLTO SGRADEVOLI, SOGNIAMO DI SBARAZZARCENE IL PIÙ IN FRETTA POSSIBILE. ZOOM SUI PRINCIPI ATTIVI CHE CI AIUTANO NELLA LOTTA CONTRO LE MACCHIE.

Macchie brune = macchie di vecchiaia?
Le macchie pigmentarie sono la conseguenza della sovrapproduzione di melanina, la molecola responsabile del colore della pelle. Questo eccesso può essere dovuto a diversi fattori, come l’esposizione al sole (lentiggini), squilibri ormonali (maschera di gravidanza), o invecchiamento. Più frequenti sulle pelli chiare e localizzate sulle zone più esposte come viso, décolleté o dorsi delle mani, queste macchie brune possono essere curate da un dermatologo, un medico estetico oppure utilizzando dei prodotti cosmetici adatti. 

continua a leggere

STOP A MACCHIE SULLA PELLE GRAZIE AI PRINCIPI ATTIVI!

#message

Sottoscrizione

Grazie per il vostro interesse per L'Oréal Paris.
La tua iscrizione è avvenuta con successo
In pochi minuti riceverai la nostra ultima newsletter sulla tua email.

Annulla l'iscrizione

Hai appena chiesto di annullare l'iscrizione alla nostra newsletter.
Per confermare, fai clic sul link "annulla iscrizione".

Più dettagli