Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Hair make-up: novità e prodotti

Hair make-up: novità e prodotti

Hair make-up colorazione temporanea per capelli? Tutte e due ottime soluzioni per giocare con i colori e rendere la chioma speciale per una sera, anche con scelte estreme o audaci, tanto il bello è che vanno via con uno o pochi shampoo. Quando si tratta di sperimentare non ci sono limiti e solo l’immaginazione può porre dei veti o dei blocchi.

Perché scegliere l’hair make-up


È bello includere anche la chioma nel look scelto per un’uscita e l’hair make-up risponde proprio a questa esigenza: colorare i capelli in base al vestito o al trucco che si indosserà. Si presenta in un supporto cremoso che basta stendere sui capelli, poi lo si fa asciugare e si è pronte a sfoggiare un look del tutto nuovo. Proprio come si fa con il trucco, l’hair make-up consente di giocare con i colori e di creare nuove nuance semplicemente mischiando due diverse tonalità.

Le analogie con i prodotti che riempiono le trousse di ogni donna non finiscono qui. Il trucco si rimuove via con lo struccante, che in poche passate pulisce il viso così che al mattino seguente si possa essere pronte per un altro make-up. Allo stesso modo i prodotti per l’hair make-up vanno via con un semplice shampoo poiché per colorare il capello non hanno bisogno di alterare la struttura del capello e di aprirne le cuticole, ma i pigmenti colorati si poggiano sull’esterno del capello creando una sottile pellicola ricca di colore (infatti si suggerisce di fare lo shampoo prima di andare a dormire per evitare di sporcare una federa di colore chiaro).

In base alla porosità del capello, la tinta dell’hair make-up potrà penetrare nelle cuticole della chioma e quindi richiedere qualche lavaggio ulteriore per essere eliminata, ma non c’è bisogno di aver paura: magari va via non con un solo shampoo, ma dopo qualche altro lavaggio (non più di due o tre comunque).

Differenza tra hair make-up e colorazione temporanea


L’hair make-up concede un look da sfoggiare per una sera, che va via subito e che viene applicato solo sulle punte o su alcune ciocche di capelli o ancora per far risaltare un dettaglio della pettinatura- come una treccia con dei fili dorati al suo interno oppure per fare una treccina di colore diverso che risalti sul resto della chioma.

La colorazione temporanea va applicata sui capelli asciutti e, a seconda del risultato che si vuole ottenere, si può decidere se stendere la colorazione su tutte le lunghezze o solo in alcuni punti, ma attenzione a non coprire anche le radici; rispetta un tempo di posa di circa quindici o venti minuti e va poi sciacquata via con abbondante acqua; i capelli vanno infine asciugati normalmente e si è pronte a sfoggiare una chioma nuova di zecca.

A differenza dell’hair make-up, che va via con uno o pochissimi shampoo (proprio come un make-up classico), la colorazione temporanea ha invece una durata più lunga che va via con una quindicina di shampoo circa, numero che può essere anche inferiore ai quindici ma ciò dipende dal tipo di capello e dalla tonalità scelta per la colorazione.

Indietro

#message

Più dettagli