Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Contrastare i segni dell

Contrastare i segni dell'Invecchiamento Cutaneo: Si Può!

L’invecchiamento cutaneo, terrore per la bellezza del viso ma anche inevitabile processo biologico legato al passare degli anni. Cosa provoca l’invecchiamento della pelle? È possibile contrastarne i segni?

Invecchiamento cutaneo: le cause

L’invecchiamento della pelle è un naturale cambiamento fisiologico e biologico che viene causato sia da fattori genetici che ambientali. Ci sono infatti dei passaggi e delle alterazioni cellulari a cui nessuno può sottrarsi, il bagaglio genetico determina la rapidità e la severità di tali cambiamenti, ma non è l’unico responsabile della comparsa delle rughe.
L’invecchiamento del viso può essere influenzato anche dai cosiddetti fattori ambientali: sole, fumo, smog, alcol rientrano fra i fattori che possono provocare un invecchiamento cutaneo precoce e sono estremamente importanti da combattere per avere un viso sempre dall’aspetto giovane a dispetto del tempo.

Invecchiamento viso: cosa succede col passare degli anni

Le alterazioni cellulari, che portano il viso a essere meno tonico ed elastico e a presentare un aspetto spento, solcato da rughe profonde e con macchie scure, riguardano gli strati superficiali, intermedi e profondi della pelle. Più in generale, si può dire che tali cambiamenti sono provocati da un complessivo invecchiamento cellulare di tutti gli strati cutanei. Ma cosa succede in pratica? I più noti ed evidenti sono: perdita di spessore del film idrolipidico della pelle, che diventa così più sensibile e fragile; alterazioni funzionali dei melanociti con conseguenza minor quantità di melanina disponibile, per cui gli effetti nocivi dei raggi solari sono amplificati (perché manca la melanina che funge da protezione); rallentamento della funzione dei fibroblasti, le cellule responsabili della produzione di collagene (proteina che, insieme all’elastina, è deputata al mantenimento dell’elasticità cutanea); infine, ridotta sintesi di acido ialuronico, la molecola che contribuisce all’idratazione cutanea (motivo per cui il viso diventa secco e spento).
Tali processi seguono un naturale orologio biologico, che inizia già silenziosamente a operare dai 25 anni, ma le cui lancette possono essere portate avanti di parecchi anni se non si usa la protezione solare, se si fuma o si beve molto alcol, se si ha uno stile di vita e un’alimentazione irregolare, se non si protegge il viso dal vento e dal freddo e se ogni sera non si pulisce la pelle dalle particelle di smog accumulatosi sul volto usando detergente e tonico (e più in generale, se non si esegue una detersione attenta e costante).

Come combattere/contrastare i segni dell’invecchiamento della pelle

Come fare per contrastare i segni dell’invecchiamento della pelle? Prima di tutto occorre correggere le cattive abitudini legate alle cause ambientali e, allo stesso tempo, adottare una routine di skincare che favorisca il ricambio cellulare, aiuti e dia alla pelle quegli elementi utili per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e sembrare più giovane a dispetto del numero di candeline.
Ogni giorno devi infatti ricordare di pulire e idratare il viso sia la mattina che la sera e, se prevedi di uscire di casa, non dimenticare di proteggere la pelle dai raggi solari usando una protezione con SPF pari almeno a 20.
Per contrastare i segni dell’invecchiamento della pelle del viso l’imperativo è usare i prodotti anti-age specificamente studiati per rimodellare l’ovale e restituire alla cute gli elementi essenziali di cui ha bisogno. È per tale ragione che i trattamenti con acido ialuronico e i cosmetici arricchiti con collagene rientrano fra quelli più consigliati per donare nuovamente al viso idratazione e compattezza.
Ma quali sono invece i prodotti più adatti alle pelli mature? Per combattere il cedimento dell’ovale e donare nuova luminosità, L’Oréal Paris ha creato per te la Crema Giorno Age Perfect Golden Age da abbinare alla Crema Notte della stessa linea, così nutri il viso con gli elementi ad hoc per farlo sembrare più giovane (fra cui il Calcio per rafforzare l’epidermide e gli oli emollienti per fortificare il film idrolipidico).
Preferisci invece un trattamento che sia efficace anche contro le macchie scure? Age Perfect di L’Oréal Paris protegge il viso, contrasta il rilassamento cutaneo e contrasta le macchie scure già presenti grazie all’aggiunta del Melanin-Block.

Indietro

#message

Più dettagli