Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Lavaggio quotidiano dei capelli: tra falsi miti e verità da conoscere

Lavaggio quotidiano dei capelli: tra falsi miti e verità da conoscere

È possibile lavare i capelli tutti i giorni? Lavare i capelli tutti i giorni li fa cadere? Quante volte lavare i capelli durante la settimana? I lavaggi quotidiani causano le doppie punte?

Queste sono solo alcune delle domande che ci facciamo quando si tratta di prendersi cura della propria chioma. Quando si tratta di capelli ci si trova di fronte a numerosi miti da sfatare, innanzi tutto i lavaggi frequenti non possono assolutamente, a lungo andare, far cadere i capelli.

La frequenza nella detersione, infatti, non va minimamente ad influire negativamente sulla struttura del capello, sono piuttosto i detergenti troppo aggressivi che possono alla fine rovinare e indebolire il capello. È importante scegliere formulazioni gentili, utilizzate in piccola quantità e diluite con acqua per renderle ancora più leggere ma comunque efficaci.

Vantaggi e svantaggi dei lavaggi frequenti

I vantaggi dei lavaggi frequenti possono essere molteplici: fare lo shampoo ogni giorno massaggiando accuratamente il prodotto sul cuoio capelluto migliora la circolazione sanguigna che può incentivare la crescita di nuovi capelli; se si vive in città molto trafficate il lavaggio quotidiano dei capelli sarà indispensabile non solo per mantenere una chioma profumata e vaporosa, ma anche per eliminare da essa tutte le sostanze inquinanti accumulate; chi fa sport può trarre beneficio dal lavaggio quotidiano per eliminare il sudore o sostanze come il cloro.

Tra gli svantaggi di lavaggi troppo frequenti c’è sicuramente quello di far durare molto meno il colore se si hanno i capelli tinti; non meno importante, lavare i capelli più spesso significa anche consumare più acqua, più corrente elettrica e più prodotti per la detersione e per lo styling, con un impatto sull’ambiente sicuramente maggiore.

I consigli da seguire per una chioma favolosa dopo ogni shampoo

Ogni quanto lavare i capelli? La risposta a questa domanda è molto semplice e varia in base alla persona, alla tipologia di capello e allo stile di vita adottato. In generale è importante lavare i capelli “al bisogno”, ovvero quando si avverte che i capelli sono spenti, pesanti e quando non riescono proprio più a tenere la piega.
Lavare i capelli ogni giorno è quindi possibile se la persona lo ritiene necessario. La frequenza può variare anche quando si passa dal periodo estivo a quello invernale perché lo stile di vita quotidiano e le necessità cambiano. La detersione è fondamentale per mantenere sia il cuoio capelluto che le radici pulite al fine di evitare l’insorgenza di dermatiti seborroiche, prurito e desquamazione.

Tutti i prodotti che si usano sui capelli devono essere delicati e rispettare un PH neutro intorno al 5, devono essere specifici per ciascun cuoio capelluto e tipologia di capello. L’uso del balsamo o di prodotti districanti è consigliato soprattutto per chi ha i capelli medio-lunghi, essi hanno non solo lo scopo di evitare fastidiosi nodi e agevolare il passaggio del pettine evitando di strappare o spezzare i capelli, ma formano anche una cuticola protettiva intorno al fusto del capello stesso che funge da barriera da danni meccanici, chimici e atmosferici.

Altri piccoli ma importanti accorgimenti da seguire riguardano:

- la temperatura dell’acqua della doccia, che non deve mai essere troppo calda;

- il risciacquo, che deve sempre avvenire con cura, in modo da evitare che rimangano depositi;

- l’asciugatura, che deve avvenire in maniera preliminare attraverso l’uso di un asciugamano di lino o cotone, tamponando i capelli anziché sfregarli violentemente e poi utilizzando il phon sempre a una giusta distanza e mai in maniera troppo ravvicinata.

all inspire me

#message

Più dettagli