Proprietà e benefici dell'olio di ricino sulle le ciglia

Olio di ricino e ciglia, quante volte abbiamo sentito parlare di questo rimedio come un portento miracoloso per poter allungare e infoltire le ciglia? Cerchiamo di capirne un po’ di più, perché sappiamo bene che, quando si parla di cosmetici e di bellezza, la sicurezza non è mai troppa!

Le ciglia, le alleate di una bellezza seducente

È inutile negarlo, uno sguardo seducente e accattivante non può considerarsi tale se le ciglia sono invisibili o molto rade, e non è un caso se gli occhi “da cerbiatta” conquistano sempre! Per avere degli occhi così magnetici le ciglia non possono essere di certo trascurate, motivo per cui si è creata una sorta di caccia alla soluzione migliore per dare loro volume e resistenza.

È in questo contesto che l’olio di ricino per ciglia ha guadagnato una fama non da poco, diventando uno dei classici “rimedi della nonna” che tutte hanno sentito almeno una volta nella loro vita. Un successo meritato? Sono molte le donne che, a fronte di pareri discordanti, non sanno che decisione prendere ed effettivamente è una bella sfida riuscire ad avere una risposta definitiva nel mare magnum di informazioni che si trovano.

Olio di ricino per ciglia, capiamo cos’è

Ciglia folte, volumizzate e sguardo da protagonista, questi i risultati sperati da ogni donna quando prova e sperimenta l’olio di ricino sulle ciglia. Ma cos’è? È un estratto dal colore giallastro, dal profumo delicato e dalla consistenza vischiosa, simile al miele per intenderci, che viene ricavato dai semi della pianta di ricino, il cui nome botanico è Ricinus communis. L’olio si ottiene tramite un processo di spremitura a freddo e, prima di poter essere destinato al consumo, viene depurato della ricina, una proteina altamente tossica tipica di questa pianta. I numerosi metodi di impiego di quest’olio lo hanno reso famoso nelle case di tutto il mondo, dove viene infatti utilizzato non solo come soluzione cosmetica ma anche come rimedio in caso di problemi di costipazione, e finanche nell’industria farmaceutica e chimica.

Ciglia e olio di ricino, una combo vincente?

Olio ricino e ciglia, ma anche capelli e unghie; perché? Avendo una buona affinità con la cheratina, questo estratto ha guadagnato la fama di essere l’alleato perfetto per rendere capelli, unghia e ciglia più forti e resistenti, occorre però fare chiarezza. L’olio è senza dubbio un ottimo idratante e, grazie alla crescente richiesta di cosmetici naturali, è tornato nuovamente sulla cresta dell’onda; ciò ha spinto molte donne a fidarsi di oli di ricino biologici non del tutto sicuri rischiando di poter avere dei noiosi effetti collaterali. L’area degli occhi è infatti molto delicata e devi esigere solo il meglio quando si tratta di make-up.

Cerca di stare sempre attenta e pretendi che l’olio di ricino sia certificato, di qualità ed oftalmologicamente testato; inoltre, ricorda che l’olio di ricino puro va applicato solo sulla punta delle ciglia, e solo dopo averne verificato eventuali reazioni allergiche. Non è facile trovare delle soluzioni pronte a rispondere a simili livelli di qualità ed è per questo motivo che L’Oréal Paris ha creato il mascara Lash Paradise che unisce i vantaggi dell’olio di ricino sulle ciglia ad un effetto volume intenso ed istantaneo. Grazie allo scovolino ultra morbido, studiato per catturare anche le ciglia più corte dona un volume istantaneo ed intenso e un risultato senza grumi, il tutto in una formula arricchita con olio di ricino e adatta per l’uso anche in caso di occhi sensibili. Scopri di più sul mascara Lash Paradise guardando questo video.