Chiudi

Current site: website_MasterIT
Database: web
Content start path: /sitecore/content/MasterIT
Home node: /sitecore/content/MasterIT/home
Language: Italian (Italy) : italiano (Italia)
Index : masterit_web_index
InstanceInfo configuration: Complete
InstanceInfo site: Complete;
Maschera idratante per capelli, quale scegliere e come applicarla

Maschera idratante per capelli, quale scegliere e come applicarla

Idratare i capelli per rinforzarli dalle radici alle punte, ristrutturare un capello danneggiato o ravvivare il colore, tutto ciò è possibile grazie all’utilizzo di maschere specifiche. Soprattutto durante il periodo estivo, durante il quale la salute dei nostri capelli viene messa a dura prova dalla salsedine, dagli intensi raggi solari, dal cloro e dai trattamenti più frequenti, è consigliabile l’utilizzo di una maschera almeno 1 – 2 volte a settimana per garantire brillantezza e corposità a qualunque tipo di chioma.

Le maschere per capelli sono emulsioni la cui formula consente l’applicazione sia sul cuoio capelluto che sull’intera lunghezza del capello, esse garantiscono lucentezza, morbidezza e volume ai capelli spenti, sciupati, grassi o colorati. Le maschere, a differenza del balsamo, sono realizzate quindi per nutrire e ristrutturare il capello in profondità rendendolo visibilmente più forte e luminoso.

La loro composizione varia in base alla tipologia di capello da trattare al genere di disturbo da combattere e migliorare, i tipi di maschere per capelli attualmente disponibili sono pertanto molto numerosi e vari:

● Maschere nutrienti: indicate per capelli secchi, sciupati e indeboliti da sole, salsedine e cloro, nutrono il capello in profondità formando una barriera intorno ad esso, donano nuovamente luce e brillantezza alla chioma.

● Maschere ristrutturanti: indicate nel trattare i capelli fini che tendono a spezzarsi facilmente, arricchite spesso con cheratina e oli essenziali dalle proprietà ristrutturanti.

● Maschere per capelli grassi: indicate nel trattamento dei capelli grassi, hanno proprietà astringenti e purificanti che aiutano ad alleggerire la chioma e a rendere i capelli più brillanti e voluminosi.

● Maschere per capelli secchi: indicate nel trattamento dei capelli secchi, contengono principi attivi idratanti, protettivi e nutrienti.

● Maschere per capelli colorati: non tingono i capelli e la loro formulazione è indicata per restituire brillantezza e luminosità alla chioma colorata.

● Maschere ultra liscianti: rendono i capelli molto più morbidi e lisci scongiurando l’effetto crespo.

Maschera idratante per capelli: come applicarla


La maschera idratante per capelli rimane il tipo di maschera più usato proprio perché ciascun tipo di capello ha bisogno, con maggiore frequenza o meno, di essere nutrito e idratato in profondità.

Anche se le tipologie sono molteplici, la modalità di applicazione della maschera idratante per capelli rimane più o meno la stessa, con una piccola variazione nei tempi di posa.

La maggior parte delle maschere richiede di essere applicata dopo aver fatto lo shampoo, quindi con i capelli accuratamente lavati, abbondantemente risciacquati e ancora umidi, dopo averli semplicemente tamponati con un asciugamano in lino o cotone. Il quantitativo ideale di prodotto per ottenere i capelli idratati e non appesantiti è equivalente a una noce, esso dipende comunque anche dalla lunghezza della propria chioma.

L’applicazione può avvenire attraverso l’aiuto di un apposito pennello piatto a setola larga, oppure utilizzando direttamente le mani, passando subito dopo un pettine a denti larghi per facilitare la distribuzione uniforme della maschera sul capello.

Avvolgere poi i capelli in un asciugamano caldo e inumidito o, in una pellicola trasparente, agevolerà la penetrazione delle sostanze idratanti all’interno del capello potenziando l’effetto della maschera; il tempo di posa può variare dai 5 ai 20 minuti, al termine dei quali i capelli e il cuoio capelluto vanno risciacquati con abbondante acqua tiepida per rimuovere ogni possibile residuo di prodotto.

Concluso il risciacquo, è possibile procedere all’asciugatura e alla messa in piega.

Indietro

#message

Più dettagli